Organizzazione, informazione e tecnologie - Organizzazione d'impresa - CSSPD - Centro Studi Sociali Pietro Desiderato


Organizzazione, informazione e tecnologie

Con le nuove tecnologie informatiche Ŕ cambiata la cultura organizzativa sia nella sua progettazione sia nella sua espressione. Le trasformazioni sollecitano adeguamenti personali e di comunitÓ lavorative in seguito alla nuova divisione del lavoro e alla conseguente necessitÓ di coordinamento.

Se all'inizio della rivoluzione tecnologica molti pensavano ad un evento deterministico dettato dall'information technology, il tempo e il dialogo tra hi-tech e management  hanno corretto il rapporto avviando una stagione improntata alla dinamica relazionale. Che cosa significa?

Che le Ict creano nuove possibilitÓ per la progettazione organizzativa, ma che queste sono mediate dalle decisioni e conoscenze che caratterizzano individualmente e collettivamente gli utilizzatori. La reciprocitÓ innesca processi imprevisti e non sempre uguali, che rispettano le condizioni differenti delle imprese e delle persone che vi lavorano.

Queste tematiche vengono approfondite nel saggio di Marcello Martinez, docente di Organizzazione aziendale a Napoli, che prospetta modelli e percorsi per integrare l'Ict con gli obiettivi posti dalle singole imprese.