Il ritorno del "Made in Italy" - Europa - USA - Australia - CSSPD - Centro Studi Sociali Pietro Desiderato


Il ritorno del "Made in Italy"

Il museo di Boston restituisce 13 opere antiche all'Italia. Il quotidiano americano New York Times commenta la notizia relativa al problema del traffico illecito di opere d'arte. Mentre per le collezioni pubbliche in via di soluzione, nell'ambito delle collezioni private il fenomeno di maggiore portata e di meno facile risoluzione.

 

"Dopo mesi di trattative, il Museum of Fine Arts di Boston ha restituito all'Italia 13 tesori archeologici che secondo i responsabili dei beni culturali erano stati trafugati in territorio italiano. Alla firma dell'accordo, avvenuta con una cerimonia al ministero della cultura italiano, il direttore del museo statunitense Malcolm Rogers ha ricordato l'impegno del suo istituto nella lotta contro il saccheggio di opere antiche. Tra gli oggetti restituiti ci sono una statua di Sabina, moglie dell'imperatore Adriano, un frammento di marmo che raffigura Hermes e undici vasi decorati."

The New York Times, Stati Uniti [in inglese]
http://www.nytimes.com:80/2006/09/29/arts/design/29mfa.html?_r=1&oref=slogin