Centro Studi Sociali
Pietro Desiderato

Presentazione
Pietro Desiderato
Finalità
Statuto
Comitato Scientifico
Contatti

Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
11/06/2024

Festival Il Libro Possibile 2024

Presentata la ventitreesima edizione del Festival del Libro Possibile di  Polignano a Mare (BA).  Incontri con grandi personalità  della letteratura, dello spettacolo, del giornalismo, della medicina e della politica: il festival si svolgerà in quattro serate dal 10 al 13 luglio a Polignano a Mare e dal 23 al 27 di Luglio a Vieste.

 

FESTIVAL IL LIBRO POSSIBILE XXIII EDIZIONE

10-11-12-13  luglio a Polignano a Mare

23-24-25-26-27 luglio a Vieste

Al via la XXIII edizione del festival  Il Libro Possibile
‘Summit’ di autori ed eccellenze del nostro tempo riuniti in Puglia al Libro Possibile 2024.
 Oltre 250, tra i più illustri esponenti nazionali e internazionali dei diversi campi del sapere,  firmano le pagine della prossima e attesa XXIII edizione del Libro Possibile 2024, 

Dopo l’ottimo esordio dello scorso anno, torna il Libro Possibile Special, la serata in lin gua inglese dedicata soprattutto agli ospiti stranieri. La data del 23 luglio a Vieste quest’anno vede tra i protagonisti, una personalità di rilievo come Taghi Rahmani, il ‘giornalista  e attivista più arrestato dell’Iran’, nonché marito della Premio Nobel per la Pace 2023,  Narges Mohammadi. 
La ‘leonessa dell’Iran’, come la chiamano le donne della sua terra,  attualmente si trova nella prigione di Teheran, con una condanna a oltre 12 anni di reclusione inflitta dal regime degli Ayatollah, con l’accusa di ‘propaganda contro la Repubblica isla mica dell’Iran’. Il 16 aprile in Italia è stata pubblicata la versione tradotta del libro di Narges  Mohammadi, Più ci rinchiudono, più diventiamo forti” (Mondadori). Sul palco con Taghi  Rahmani, anche la giornalista iraniana e docente di storia Farian Sabahi, autrice di saggi di  storia sull’Iran, sullo Yemen, dei reportage ’Unestate a Teheran’ e ’Islam: l’identità inquieta  dell’Europa’, del reading teatrale ’Noi donne di Teheran’, nonché di ‘Esilio’ (Jouvence, 2014), libro-intervista al premio Nobel per la Pace Shirin Ebadi. 

In linea con l’obiettivo di stimolare un dibattito sempre più ampio e costruttivo, che coinvolga  autori di fama internazionale e che includa i tanti turisti che affollano la Puglia in estate,  #iLP24 ha scelto per questa edizione un tema in inglese. Ciascun ospite interverrà rispondendo alla domanda che fa da filo conduttore agli incontri nelle piazze: Where is the  love?. Un tema quanto mai attuale che s’ispira al celebre successo mondiale dei Black Eyed Peas, la band americana che nel 2003 denunciava violenze, razzismo e diseguaglianze; si chiedeva dove fosse l’amore in una società dominata da guerre e denaro. . 

Si comincia da Polignano a Mare. La splendida cittadina in provincia di Bari è pronta ad accogliere  ‘un’onda che viene e che va’ di autori in cinque location tutte a ingresso gratuito o previa  prenotazione-posto con una cifra simbolica, il cui ricavato va in beneficenza. 

Le location sono: piazza Aldo Moro, piazza San Benedetto, piazza dell’Orologio, Terrazza dei  tuffi e Museo Pino Pascali, Il Libro Possibile Caffè. 

Per maggiori informazioni



Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind