Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Relazioni industriali
20/11/2017

Partecipazione all'azionariato dei dipendenti

Nella periodica Newsletter, la EFES  riporta la lettera di richiamo alla Commissione europea al suo impegno nel lanciare un piano di informazione internazionale al fine di aumentare la consapevolezza sullo sviluppo dell’azionariato dei dipendenti in Europa.




  

Selezione dalla

EFES NEWSLETTER - NOVEMBRE 2017

Che succede alla Commissione Europea?

L’ostacolo principale allo sviluppo dell’azionariato dei dipendenti in Europa è la mancanza di informazioni sui suoi benefici e su come gestire il rischio.

In una lettera inviata alla Commissaria Europea Marianne Thyssen si richiama la Commissione al suo impegno a lanciare un piano di informazione europeo per aumentare la consapevolezza su questi argomenti. Un capitolo sulla promozione dell’azionariato dei dipendenti è stata aggiunta all’azione sull’Unione del Mercato dei Capitali (CMU).

Invece, quando si tratta di votare sul budget per mettere in opera le proposte, nella Commissione si presentano sorprendenti obiezioni.

La lettera alla Commissaria Thyssen richiama la Commissione a rispettare i propri impegni. 


Rassegna stampa

37 articoli in 11 Paesi nel mese di ottobre 2017: Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Marocco, Polonia, Svizzera, UK, USA, Zimbabwe.

Francia: Ecco perché il tasso di democratizzazione dell’azionariato dei dipendenti sta diminuendo. La fiscalità in Francia dissuade dallo sviluppo dei piani di azionariato. Nuovi piani per Bouygues, Thales. Alpine Aluminium ora è una cooperative di lavoro.

Germania: Alcune importanti Società tedesche lanciano l’ “Appello di Berlino per più Azionariato dei dipendnti”.

Irlanda: Spinta alle start-ups irlandesi dall’abolizione di imposte sulle opzioni azionarie.

Italia: Piano di azionariato per i dipendenti di Alitalia?

Lussemburgo: Il ministro delle Finanze ritira la sua proposta di riformare il regime delle stock options.

Marocco: Nuovi piani di azionariato per Suez e Cap Gemini.

Polonia: sulla via della nuova legge per l’azionariato dei dipendenti in Polonia.

UK: Nuove società adottano la struttura di  Employee Ownership Trust.

Svizzera: L’azionariato dei dipendenti è sempre più diffuso nelle start ups svizzere.

USA: Un nuovo studio evidenzia il notevole impatto della partecipazione dei dipendenti sul benessere economico. Repubblicani e democratici collaborano nella creazione di diffuse agevolazioni fiscali per gli Employee Stock Ownership Plans (ESOPs). Nuove Società acquisite da ESOPs.

Zimbabwe: I dipendenti di Barclays acquisiranno il 15%.


La rassegna stampa completa è disponibile alla pagina:
http://www.efesonline.org/PRESS REVIEW/2017/October.htm  

 
Per ulteriori informazioni:
http://www.efesonline.org
 


Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind