Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Relazioni industriali
13/07/2018

Partecipazione all'azionariato dei dipendenti

Nella periodica Newsletter, la EFES presenta il "Barometro delle politiche di azionariato dei dipendenti negli Stati Europei". Venti Paesi europei adottano politiche di promozione della partecipazione azionaria dei dipendenti: erano 18 nel 2017 e 15 nel 2015. Il barometro raggiunge i massimi storici.




Selezione dalla

EFES NEWSLETTER - GIUGNO  2018

Barometro delle politiche di azionariato dei dipendenti negli Stati Europei

Austria, Francia, Irlanda, Paesi Bassi, Svezia, Danimarca: hanno introdotto nuovi elementi di incentivazione nel corrente anno.

UN SEGNALE IMPORTANTE PER TUTTI GLI EUROPEI.

Francia – il numero uno degli Stati che promuovono l’azionariato dei dipendenti in Europa – ha deciso il raddoppio della quota di partecipazione dei dipendenti da qui al 2030, dato che la porterebbe al livello oggi registrato negli USA.


US Federal Reserve Bank sull'azionariato dei dipendenti
La Federal Reserve Bank of Boston ha pubblicato un lungo articolo sull’azionariato dei dipendenti, dove si evidenzia quanto il maggior impegno dei lavoratori fornisca risultati positivi per imprese, dipendenti ed economia locale.
L’articolo comprende un’intervisata a Douglas Kruse della Rutgers University, dove si tratteggia il contesto e gli ultimi risultati di ricerca sull’azionariato dei dipendenti e gli ESOPs. Interviste anche a diversi dipendenti azionisti di Cape Air, con un video sull’azionariato dipendenti presso la società stessa.     Maggiori dettagli
 
Rassegna Stampa

35 articoli di rilievo in 11 Stati nel Maggio 2018: Austria, Canada, Rep. Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Polonia, Spagna, UK, USA.

Austria: Interesse crescent sulla partecipazione dei dipendenti, in particolare attraverso le fondazioni per la partecipazione.

Canada: Come gestiresti azioni e stockoptions da dipendente?

Francia: Piano di azionariato per la prima volta  presso L'Oréal. Nuovi piani di azionariato per Valeo,  Crédit Agricole, Eiffage, Ipsen, Ubisoft, SPIE.

Germania: Azionisti di fronte al "Sistema Volkswagen".

Spagna: Nuovo piano azionario presso Amadeus.

Ungheria: La nuova legislazione del 2015 ha contribuito a riattivare la partecipazione dei dipendenti.

San Marino: Nuova associazione di azionisti dipendenti presso  Banca di San Marino.

Polonia: Azionariato dipendenti nell’era della robottizazione.

UK: Quando un’azienda passa sotto il controllo dei dipendenti, normalmente gli azionisti vendono le azioni a un Employee Ownership Trust, che le amministra per conto dei dipendenti.

USA: Secondo un a ricerca dei proff. Joseph Blasi and Douglas Kruse, il dipendente azionista “medio” ha accumulato $134,000 come controvalore della sua quota azionaria.
Quanto sono rischiose le Stock Options? La Federal Reserve Bank of Boston ha pubblicato un lungo articolo sull’azionariato dei dipendenti, dove si evidenzia quanto il maggior impegno dei lavoratori fornisca risultati positivi per imprese, dipendenti ed economia locale publishes on employee ownership. Un altro studio evidenzia che gli aderenti ai piani di azionariato stanno molto meglio rispetto agli altridipendenti.
 
Per ulteriori informazioni:
http://www.efesonline.org
 


Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind