Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Relazioni industriali
04/01/2019

Partecipazione all'azionariato dei dipendenti

Nella periodica Newsletter, la EFES presenta la conferenza europea sull'azionariato ai dipendenti che si terrà a Bruxelles il giorno 6 Febbraio 2019.
Nella rassegna stampa notizi
e da USA, Francia, Germania, Italia, Svizzera ed altri Paesi,




Selezione dalla

EFES NEWSLETTER - DICEMBRE 2018

Partecipazione dei dipendenti
Conferenza Europea 
presso  il Parlamento Europeo - Bruxelles
6 febbraio 2019 - 9:00 -12:00

Azionariato dei Dipendenti - La Politica Europea

"L'azionariato dei dipendenti per tutti " - E' l'obiettivo confermato della politica europea da ormai 30 anni. Il Consiglio Europeo ha richiesto nel 2000 un Piano di Azione Europeo, la Commissione lo ha annunciato nel 2002, nel 2014 un Progetto Pilota lo ha preparato, lo scorso 23 ottobre 2018 il Parlamento Europeo lo ha ribadito con la sua Risoluzione, e' tempo di lanciarlo.

La partecipazione alla Conferenza è su invito, in considerazione delle norme di sicurezza del Parlamento e della capienza della sala. 


Appello delle start-up europee

Le start-up europee chiedono ai politici di rivedere i regolamenti azionari dei dipendenti, al fine di metterli in condizioni di parità con i loro concorrenti nella Silicon Valley.

L'Europa potrebbe essere il continente più intraprendente del mondo. 
Ma le regole che governano la proprietà dei dipendenti in Europa sono generalmente arcaiche e molto inefficienti. Sono spesso così incoerenti e punitive che costituiscono un grande ostacolo per lo sviluppo di start-up ...


Rassegna stampa

Una selezione di 26 articoli straordinari in 8 paesi nel mese di novembre 2018: Germania, Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Regno Unito, Svizzera, Stati Uniti.

Germania: invito a rivedere la legislazione tedesca per la proprietà azionaria dei dipendenti. Uno studio recente del Deutsches Aktieninstitut mostra che i regimi di partecipazione azionaria dei dipendenti possono generare rendimenti significativi per i dipendenti e per la società nel suo complesso.

Spagna: Katealegaia è una delle poche grandi "sociedades laborales" in Spagna.

Francia: i dipendenti detengono il 30% del gruppo Siaci Saint Honoré. I dipendenti sono il secondo maggiore azionista di Gymglish. Nuovo piano azionario per Cap Gemini, per Worldline, per Atos. Il 63% delle startup francesi ha piani di partecipazione azionaria dei dipendenti. Negli SCOP francesi, il 66% dei dipendenti è azionista della propria azienda.
Irlanda: gli azionisti irlandesi dei dipendenti potrebbero essere pesantemente penalizzati dalla Brexit. Un modello da promuovere per l'economia irlandese.

Italia: entra in azione l'associazione degli azionisti dei dipendenti di Banca San Marino.

Regno Unito: John Lewis Partnership deve trovare un nuovo capo. Wallace e Gromit passano alla proprietà azionaria dei dipendenti. Le start-up europee vogliono riformare le norme sull'azionariato dei dipendenti. I dipendenti sono i principali azionisti di Essilor, per un valore di $ 49 miliardi.

Svizzera: richiesta di partecipazione azionaria dei dipendenti nelle start-up.

USA: le aziende che partecipano ai piani di azionariato dei dipendenti ESOP superano prestazioni simili a quelle delle convenzionali su quasi tutti i criteri economici significativi, tra cui retribuzioni, benefici e sicurezza del lavoro. Perché il fondo americano KKR vuole la proprietà dei dipendenti in tutte le società in cui investe


Per ulteriori informazioni:
http://www.efesonline.org
 


Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind