Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Politica economica
30/05/2019

ISTAT: Misurazione dello sviluppo sostenibile

L'Istituto Nazionale di Statistica in collaborazione con ASVIS ha  organizzato un convegno sulle innovazioni sviluppate e le problematiche affrontate per la produzione di statistiche utili a misurare lo sviluppo sostenibile come declinato nell’Agenda 2030.





Nel corso dell’evento “Misurazione dello sviluppo sostenibile”, organizzato da Istat e ASviS, Istituzioni nazionali ed internazionali si sono confrontate sulle innovazioni sviluppate e le problematiche affrontate per la produzione di statistiche utili a misurare lo sviluppo sostenibile come declinato nell’Agenda 2030, tramite gli SDGs. Le Nazioni Unite hanno definito oltre 200 indicatori, necessari a misurare lo sviluppo sostenibile considerando diversi domini: ambientale, sociale, economico, istituzionale.

Si tratta di una sfida globale che riguarda anche la misurazione statistica: un approccio alla misura dello sviluppo sostenibile che costituisce una novità, soprattutto per quei domini che fino ad oggi non erano tra gli obiettivi della statistica ufficiale. In applicazione del principio “no one left behind”, è necessario dedicare particolare attenzione all’ampliamento delle possibili disaggregazioni per genere, cittadinanza, presenza di limitazioni (disabilità) e per livello territoriale. 

Lotta al cambiamento climatico e transizione energetica, innovazione tecnologica e futuro del lavoro, lotta alla povertà e alle disuguaglianze, salute e sicurezza alimentare, educazione e formazione continua, cooperazione internazionale, infrastrutture e mobilità sostenibile, dialogo interreligioso e futuro dell’Europa, protezione dell’ambiente e sviluppo economico.
Queste le tematiche prese in considerazione. 

Al fine di dar conto della complessità intrinseca dello sviluppo sostenibile è, inoltre, opportuno considerare le interconnessioni tra i domini e i legami tra obiettivi, sottoobiettivi e indicatori. L’Istat e gli altri enti del Sistema statistico nazionale, costruendo l’informazione statistica ufficiale necessaria, contribuiscono alla realizzazione di questo progetto globale. 


Per maggiori informazioni:
 

Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind