Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera

www.zopa.com

Dopo il grande successo di Ebay e del software peer-to-peer, anche il sistema finanziario è stato "contagiato" dalla logica del web 2.0. Ecco la prima banca P2P, con sede in Inghilterra.



Zopa è il sito di una società regolarmente iscritta al registro britannico delle società finanziarie, in cui i risparmiatori che hanno capitali da investire possono prestarli a chi ne ha bisogno, eliminando, almeno in parte, l’ordinaria attività di intermediazione, con il vantaggio di tassi d’interessi migliori rispetto alle medie di mercato, sia per chi presta sia per chi riceve.
Un’evoluzione in chiave tecnologica di quello che si chiama prestito sociale.

Per ora un'esperimento molto interessante attivo nel mondo anglosassone ma che deve sicuramente essere tenuto sotto osservazione per capire come potrebbe evolvere il mondo bancario in futuro.

www.zopa.com


Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind