Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Salute e sicurezza sul lavoro
06/04/2005

Gli infortuni sul lavoro in Italia

Più incidenti soprattutto nella lavorazione del legno e dei metalli (oltre il 70% di incidenza ogni mille addetti), ma anche nell’edilizia.
Più casi nell’area industriale del Nord, ma con maggiore frequenza in Umbria e nelle Marche.

E’ questa la mappa degli infortuni sul lavoro nel nostro Paese secondo i dati rilevati dall’INAIL e riepilogati nella tabella allegata, suddivisa regione per regione.

Nel corso degli anni, gli infortuni calano nell’industria e nell’agricoltura ma aumentano, in numero assoluto, nel settore dei servizi, anche se in termini di incidenza (infortuni ogni 1.000 occupati) il dato continua a scendere data la sensibile crescita occupazionale registrata nel settore.


SSL_060405_infortuni_in_italia.pdf

Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind