Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Salute e sicurezza sul lavoro
03/11/2009

Grande successo per BancaSicura 2009

Si è svolta a Milano il 22 e 23 ottobre la XIX edizione di BANCASICURA, Convegno Nazionale sulla Sicurezza nelle Banche. Il successo della manifestazione è stato evidenziato dalla folta partecipazione e dall'alta qualità dei contenuti presentati.
 
 
 
La XIX edizione di BANCASICURA®, Convegno Nazionale sulla Sicurezza nelle Banche,
si è svolta nelle giornate del 21 e 22 ottobre, presso il Centro Congressi dell’Hotel RipamontiDue, a Pieve Emanuele (MI).
La manifestazione ha registrato la presenza di circa 250 persone, circa il 60% delle quali per l’intero Convegno.
 
Come nelle ultime edizioni, la partecipazione di Banche e Poste Italiane è stata notevole:
i convenuti all'iniziativa rappresentavano oltre l’80% degli sportelli bancari e postali italiani.

Il programma delle due giornate del Convegno, introdotto dal Presidente AIPROS, ing. Gianni Andrei, ha visto l’intervento di autorevoli ed apprezzati relatori ed i convenuti hanno potuto seguire un percorso ideale, ben articolato, che ha consentito di approfondire tematiche diverse, ma pur sempre strettamente connesse al tema principale: la sicurezza nelle Banche.
 
BANCASICURA ha avuto l’onore di avere tra i presenti, nella prima giornata, il Gen. C.A. Emilio Borghini, Comandante del Comando Unità Mobili e Specializzate dell’Arma dei Carabinieri che, nel suo saluto, ha manifestato vivo apprezzamento per l’iniziativa, ritenendo più che utile il confronto tra le diverse parti per un’adeguata crescita della cultura della sicurezza, anche in un settore specifico quale quello bancario.

La prima giornata è stata prevalentemente dedicata ad aspetti gestionali e legislativi
(nuovi rischi, responsabilità degli amministratori, sicurezza sul luogo di lavoro) che ha
visto tra gli altri gli interventi del Col. Alessandro Gentili, Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria, dell’Avv. Antonio Serra, Responsabile Area Sicurezza Centro Studi Rischio e Sicurezza Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS) Pavia, del
dott. Luigi Domenico Cerqua, Presidente di Corte di Assise presso il Tribunale di Milano.
 
 
Nel corso della sessione finale si è svolto un costruttivo dibattito sul tema dello Stress Lavorativo nel Credito, grazie agli interventi della Prof.ssa Isabella Corradini, docente di Psicologia sociale presso l’Università di L’Aquila, il Dott. Angelo Giuliani, dell’Associazione Bancaria Italiana, la Dottoressa Ilaria Gandolfi del Centro Servizi Consortile delle Banche di Credito Cooperativo della Toscana ed il Dottor Loris Brizio Referente Nazionale per la Sicurezza della FABI - Federazione Autonoma Bancari Italiani.
 
 
La successiva giornata ha inteso affrontare tematiche connesse a metodologie di approccio
ed a soluzioni tecnologiche nonché specifici aspetti alle stesse correlati, quali la
protezione dei dati personali.
Tra i molti relatori, il prof. Francesco Tisato, Professore Ordinario di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, il dott. Guido Tamelli, Direttore Generale della BCC di Cavola e Sassuolo, l’ing. Fabio Bussa, Sviluppo Servizi ICT Security di Telecom Italia e l’Avv. Diego Fulco, Studio Legale Imperiali.

I lavori del Convegno, nelle diverse sessioni, sono stati coordinati dall’ing. Gianni Andrei, Presidente AIPROS, che ha anche aperto i lavori, dall’ing. Franco del Conte, Responsabile del Dipartimento “Qualità, Normazione e Certificazione” di AIPROS; dal p.i. Michele Messina, Vice Presidente Vicario AIPROS e dal dott. Aldo Agostini, Responsabile del Dipartimento "Protezione dati personali” di AIPROS.

Il Convegno è stato chiuso dal Segretario Generale AIPROS, Bruno Amici, che nel ringraziare i numerosi partecipanti per l’interesse e per il gradimento espresso, ha manifestato vivo apprezzamento per il qualificato apporto fornito dai relatori con i singoli interventi, tutti di elevato spessore. Una particolare espressione di riconoscenza è stata indirizzata alle aziende che hanno sostenuto la manifestazione.
Per maggiori informazioni:
 

Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind