Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Sistema sanitario
13/07/2006

I conti malati della Sanità

Il sistema sanitario nazionale nonostante il buon livello di servizio rispetto al contesto internazionale, continua ad essere uno dei meno efficienti in termini economici.



Il costo del Sistema Sanitario Nazionale rimane con il Sistema Previdenziale la maggior componente di spesa nel bilancio dello Stato: per tale motivo è naturale che tali centri di costo siano costantemente sotto “osservazione speciale” da parte dei pubblici amministratori.
Nonostante ciò la spesa è in continuo aumento.

Secondo i dati dell'Agenzia per i Servizi Sanitari Nazionali (ASSR) la degenza media è di 7 giorni comportando un costo di circa 3500 euro.

La geografia del sistema sanitario nazionale è estremamente variegata con forti differenze tra una regione e l’altra e perfino all’interno delle singole regioni. Ciò è dovuto non solo alla differenza di dimensione delle varie strutture ma ad una serie di innumerevoli fattori il cui controllo si rivela spesso estremamente complesso.

Nella tabella allegata, si evidenziano i dati relativi al costo medio giornaliero per regione in base alle ultime rilevazioni del ASSR risalenti al 2003.


SS_120706_costo_degenze.pdf

Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind