Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilitā
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Rassegna Stampa Estera
16/12/2008

Il treno ad alta velocitā strangola Alitalia

Il quotidiano  britannico Financial Times analizza gli effetti della partenza dell'alta velocitā ferroviaria sull'asse Milano-Roma che inizia ad intaccare il redditizio business della tratta Linate-Fiumicino gestita in maggioranza da Alitalia.
 
 
"L'epoca dell'alta velocitā č arrivata anche in Italia con l'inaugurazione di un nuovo collegamento ferroviario tra Milano e Bologna.
Il treno ad alta velocitā sarā una grossa sfida per Alitalia, la compagnia aerea di bandiera che la settimana scorsa č stata salvata da un gruppo di mprenditori privati. Le Ferrovie dello stato hanno investito 6,9 miliardi di euro nel progetto, che viene presentato dall'azienda come "una nuova era dei trasporti in Italia".
 
 

Versione per stampa
CERCA NEL SITO
Š 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind