Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Mercato del lavoro
26/02/2019

Rapporto Mercato del Lavoro 2018

L'Istituto Nazionale di Statistica ha presentato l'annuale edizione del Rapporto sul Mercato del Lavoro. La pubblicazione si compone di sette capitoli ed è finalizzata a produrre informazioni armonizzate, complementari e coerenti sulla struttura e la dinamica del mercato del lavoro in Italia.



Il Rapporto annuale è frutto della collaborazione sviluppata nell’ambito dell’Accordo quadro tra Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Istat, Inps, Inail e Anpal, finalizzato a produrre informazioni armonizzate, complementari e coerenti sulla struttura e la dinamica del mercato del lavoro in Italia. L’obiettivo è valorizzare la ricchezza delle diverse fonti sull’occupazione – amministrative e statistiche – per rispondere alla crescente domanda di una lettura integrata dei dati sul mercato del lavoro e fornire una base empirica e analitica utile a favorire lo sviluppo del dibattito pubblico su questo tema.

La pubblicazione si compone di sette capitoli e di una nota metodologica. Il capitolo introduttivo descrive l’andamento recente del mercato del lavoro e fa un sintetico bilancio degli ultimi 10 anni. Gli altri capitoli, di carattere monografico, presentano approfondimenti su aspetti tematici: il sottoutilizzo del lavoro in Italia; la domanda di lavoro delle imprese e il disallineamento formativo; l’utilizzo delle agevolazioni contributive a sostegno dell’occupazione da parte delle imprese; lo studio dei percorsi e sviluppi professionali dei lavoratori negli ultimi anni; l’analisi delle modalità, traiettorie ed esiti dei primi ingressi nel mercato del lavoro; l’andamento degli infortuni e delle malattie professionali.

Le analisi proposte, basate sull’utilizzo congiunto dei dati provenienti dalle Istituzioni coinvolte, offrono un’interessante prospettiva di lettura del mercato del lavoro italiano, e mostrano come l’integrazione delle informazioni in questo ambito possa rappresentare un importante strumento di avanzamento della conoscenza. 

Le diverse analisi descrivono un quadro che esprime un elevato potenziale di sviluppo del mercato del lavoro, insieme a criticità che la ripresa economica degli ultimi anni ha solo in parte attenuato. Da un lato emergono evidenze di un miglioramento, in cui fattori di fondo – demografici e sociali, di selezione interna e risposte ai mutamenti tecnologici delle imprese – e di più breve periodo hanno contribuito a una prolungata ripresa; dall’altro permane un’ampia area d’inoccupazione e sottoccupazione, di disallineamenti formativi e di basso livello delle qualifiche, che si intrecciano con l’acuirsi degli squilibri territoriali.


Per maggiori informazioni:
www.istat.it
 

RAPPORTO ISTAT MERCATO DEL LAVORO 2018

Versione per stampa
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind