Centro Studi Sociali
Pietro Desiderato

Presentazione
Pietro Desiderato
Finalità
Statuto
Comitato Scientifico
Contatti

Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilitÓ
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Rassegna Stampa Estera
05/01/2006

A corto di Gas

Da "La Naci˛n" del 3 gennaio 2006.
La guerra del gas tra Russia e Ucraina Ŕ entrata ieri nella case degli italiani, che hanno appreso dai telegiornali la notizia del primo calo della pressione del gas che arriva dalla Russia.



Un dato che preoccupa soprattutto le zone settentrionali del paese, pi¨ colpite dall'ondata di freddo polare.
Considerata la gravitÓ della situazione - l'Italia dipende in larga misura dalle importazioni di energia e importa circa l'85 per cento del gas naturale - il presidente dell'Eni Paolo Scaroni ha ritenuto opportuno riferire direttamente la notizia al presidente del consiglio Silvio Berlusconi. In un comunicato, l'Eni ha fatto sapere che il calo era stato del 24 per cento e che aveva riserve disponibili almeno per quindici giorni.
Il governo ha poi convocato una riunione di emergenza per discutere della questione e ha chiesto all'Unione europea di prendere urgenti iniziative diplomatiche.

Per leggere l'intero articolo
La Naci˛n - (Agentina -  spagnolo)


Versione per stampa
CERCA NEL SITO
ę 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind