Centro Studi Sociali
Pietro Desiderato

Presentazione
Pietro Desiderato
Finalità
Statuto
Comitato Scientifico
Contatti

Eventi e iniziative
Corporate Social Responsability
Integrazione e diversabilità
Mercato del lavoro
Nuove tecnologie
Politica economica
Relazioni industriali
Risorse umane
Salute e sicurezza sul lavoro
Sistema creditizio e assicurativo
Sistema fiscale
Sistema previdenziale
Sistema sanitario
Volontariato e nonprofit
Welfare
Rassegna Stampa Estera
Politica economica

Rapporto OCSE - Italia 2013
08/05/2013
Secondo l'OCSE a fine 2014 il debito pubblico totale in Italia si potrebbe attestare "attorno al 134% del Pil" e potrebbe "aumentare ulteriormente qualora non si prosegua con ulteriori interventi di consolidamento e/o in assenza di entrate provenienti da operazioni di privatizzazione nel 2014".
RAPPORTO OCSE - ITALIA 2013
Rapporto CNEL/ISTAT sul Benessere Equo-Sostenibile
13/03/2013
Presentato a Roma il primo rapporto CNEL/ISTAT sul Benessere in Italia. Sale il numero delle persone in Italia in grave difficolta' economica. Cala drasticamente il potere di acquisto degli italiani.
SINTESI DEL RAPPORTO BES 2013
Rapporto Censis 2012: l'anno della sopravvivenza
18/12/2012
Presentato a Roma dal Censis il 46° Rapporto sulla situazione sociale del Paese. Il ceto medio si impoverisce: negli ultimi 20 anni i redditi non hanno subito alcun incremento, mentre la ricchezza del ceto medio rispetto alla ricchezza totale del Paese e' diminuita dal 66,4% al 48,3%".
Rapporto Ocse sull'Italia 2012
04/10/2012
Secondo l'OCSE il tasso di crescita della produttivita' italiana e' il piu' basso tra i paesi osservati. Nonostante il Debito Pubblico sia il più elevato dei paesi OCSE, è da salutare positivamente il tentativo di raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2013.
Rapporto OCSE 2012
Rapporto ISTAT sulla situazione del Paese
22/05/2012
Il 22 maggio 2012 il Presidente dell'Istat ha illustrato la 20a edizione del Rapporto sulla situazione del Paese. Si prevede per il 2012 una riduzione del Prodotto interno lordo (Pil) italiano pari all'1,5%, ed una crescita dello 0,5% per il 2013.

Rapporto ISTAT 2012
Rapporto Censis 2011: Fragili, isolati e eterodiretti
07/12/2011
Il Censis nel suo 43° Rapporto sulla situazione sociale del Paese rilasciato il 2 dicembre a Roma presso il CNEL vede un'Italia colpita dalla crisi ma il passo lento dello sviluppo segue una solida traccia: valore dell’economia reale, lunga durata, articolazione socio-economica interna, relazionalità, rappresentanza.
Europa in Deflazione
04/08/2009
Secondo le ultime rilevazioni dell'OCSE, nell'Eurozona il tasso di inflazione annuo e' stato del -0,1% in giugno rispetto all'invarianza segnata a maggio. In Italia secondo l'ISTAT i prezzi sono calati del 1,2%, il dato più basso dal 1959.
Rilevazione Istat 31 luglio 2009
Istat: crolla la Produzione Industriale
30/01/2009
La periodica rilevazione relativa alla Produzione Industriale in Italia effettuata dall'Istat, indica per il mese di Novembre 2008 un crollo degli ordini e del fatturato segnando la peggiore performance dal 1991.
Rapporto ISAE 2008
21/07/2008
“Le previsioni per l’economia italiana”
Presentato a Roma il 17 luglio l'annuale Rapporto dell'Istituto di Studi e Analisi Economica, che conferma il trend in rallentamento indicato dai principali studi economici rilasciati nel corso degli ultimi mesi.
Rapporto Istat 2007 sui consumi degli italiani
09/07/2008
Secondo l'Istituto di Statistica Nazionale, i consumi degli italiani nel 2007 sono diminuiti in termini reali segnando il peggior dato rilevato dal 2002. Cambiano le strategie di acquisto delle famiglie per far fronte alla crisi dei redditi sempre più sentita.

Vai a pagina 4Vai a pagina 6Vai a pagina 8
Sei a pagina 5
CERCA NEL SITO
© 2004 Centro Studi Sociali Pietro Desiderato
Powered by Time&Mind